lunedì 7 aprile 2014

Ultime parole famose

«Non c'è la minima possibilità che si possa ottenere l'energia atomica. Ciò dovrebbe significare spezzare l'atomo». Albert Einstein, 1932

«Non ci piace il loro sound e la musica suonata con le chitarre è in declino». La Decca Recording Company così rifiutò di mettere sotto contratto i beatles nel 1962

«Questo "telefono" ha troppi difetti per essere preso seriamente in considerazione come mezzo di comunicazione. Il dispositivo non ha nessun valore per noi» Wester Union, 1876

«Reagan non ha un look presidenziale». Questo è quello che aveva detto un reponsabile della United Artist dopo aver respinto Ronald Reagan una parte nel film "The best man", 1964

«I viaggi in treno ad alta velocità non sono possibili perché i passeggeri, non più in grado di respirare, morirebbero di asfissia». Dr. Dionysius Lardner, 1830

»Penso che ci sia un mercato mondiale per forse cinque computer» Thomas Watson della IBM nel 1943

«Verrà dimostrato che i raggi X sono una bufala». Lord Kevin, presidente della Royal Society nel 1883

«Chiunque ne sia a conoscenza la riconoscerà come un fallimento». Henry Morton, presidente dello Stevendo Institute of Technology dice la sua sulla lampadina inventata da Edison nel 1880

«Il cavallo è destinato a rimanere, mentre l'auto è solo una moda passeggera». Horace Rackham, presidente del Michigan Saving Banks parlando a chi voleva investire nella Ford Motor, nel 1903

«La televisione non durerà a lungo perché presto le persone si stuferanno di stare davanti ad una scatola tutte le sere». Darryl Zanuck, produttore di film, 1946

«Nessuno pagherebbe per andare da Berlino a Postdam in un'ora quando può benissimo cavalcare il suo cavallo per un viaggio che va da uno a tre giorni». Re Guglielmo I di Prussia nel 1864

«Non c'è alcun motivo per il quale una persona dovrebbe avere un computer a casa sua» Ken Olson, presidente di Digital Equipment Corporation nel 1977

«Renderebbe la guerra impossibile» Hiram Maxim, inventore della mitragliatrice, 1893

«Un carilllon wireless non ha nessun valore commerciale» I soci di David Sarnoff rispondono alla richiesta di investimento sulla radio nel 1921

«Non verrà mai costruito un aereo più grande» Così un ingegnere della Boeing dopo aver volato per la prima volta su un 247, un bimotore che poteva trasportare dieci persone

«Come ha intenzione di produrre una barca che navighi contro il vento e le correnti accendendo un fuoco? Mi scusi, ma non ho tempo di ascoltare queste sciocchezze» Napoleone Bonaparte sulla nave a vapore di Robert Fulton

«Il fatto che la cavalleria venga rimpiazzata da questi mezzi d'acciaio è assurdo. Si tratta quasi di tradimento» Il feldmaresciallo Haig nel 1916

«Devo confessare che la mia immaginazione si rifiuta di vedere quasiasi sottomarino fare qualsiasi cosa che non sia annegare il suo equipaggio e affondare in mare» HG Wells, 1901

«Il numero di stampanti per il mercato mondiale è di massimo 5000 unità» Il commento della IBM ai futuri fondatori della Xerox nel 1959

«Gli americani hanno bisogno del telefono, mentre noi no, visto che siamo pieni di messaggeri» Sir William Preece nel 1878

«Scomparirà entro giugno» La rivista Varety Magazine parlando del Rock 'n Roll nel 1955

«E per quei turisti che vogliono staccare da tutto, safari in Vietnam». La rivista Newsweek prevedeva le vacanze nel 1960

«Quando l'esposizione di Parigi chiuderà, la luce elettrica sarà un capitolo chiuso e nessuno sentirà più parlare di essa». Il professor Erasmus Wilson dell'università di Oxford nel 1878

«Nessun razzo sarà mai in grado di lasciare l'atmosfera terrestre» New York Times nel 1936

«Sei fortunato che non sei mio studente, non prenderesti un buon voto per un progetto così.» Andrew Stuart Tanenbaum, professore di informatica, nel 1991, commentando Linux, progettato da Linus Torvalds

«Lasciamo perdere: con un film così non si incassa neppure un cent.» Irving Thalberg, direttore della Metro Goldwyn Mayer, a proposito di Via col vento, 1936

«La band è OK. Ma liberatevi di quel cantante con i labbroni.» Andrew Loog Oldham, produttore di programmi per la BBC, dopo una audizione dei Rolling Stones, 1963

«Questo non va da nessuna parte. Un addetto al casting dopo un provino a Robert De Niro», anni '60

«Cartoni animati con un topo? Che idea orribile: terrorizzerà tutte le donne incinte.» Louis B. Mayer, capo della MGM, rifiutando il personaggio di Topolino, 1928

«Il canale di Suez? Assolutamente impossibile da realizzare.» Benjamin Disraeli, Primo Ministro britannico, 1858

«La teoria dei germi di Pasteur è una storiella ridicola.» Pierre Pachet, professore di fisiologia a Toulouse, 1872

«Non ci sarà mai più di un milione di automobili al mondo perché non è possibile riuscire a trovare più di un milione di artigiani da addestrare per fare gli chaffeur.» Gli amministratori della Mercedes, 1903

«Stammi a sentire ragazzo, tu non andrai da nessuna parte. Faresti meglio a tornare al tuo camion.» Jim Denny, talent scout, a Elvis Presley, 1954

«640 KB di memoria RAM sono più che sufficienti per chiunque.» Bill Gates, Microsoft, 1981


10 commenti:

  1. Comunque l'ultima su Bill Gates é una bufala ;)

    RispondiElimina
  2. L'eterna sfida tra gli innovatori e quelli privi di immaginazione ed apertura mentale...

    RispondiElimina
  3. IBM parlava di 5 computer e 5000 stampanti... quindi, 1000 stampanti per ogni computer?

    RispondiElimina
  4. ahahaaah stupende tutte, davvero non si sa quale scegliere.
    Mi ha colpito quella della Tv....
    :o

    RispondiElimina
  5. "In cucina, se pastrugni roba buona con roba buona, verrà roba buona." (Dalle8alle5, 2014)
    Ho provato a pastrugnare le cipolle con il cioccolato, ma il risultato che ho ottenuto era una schifezza totale...

    RispondiElimina
  6. ImpiegataSclerata7 aprile 2014 13:52

    Ahahahahahahahahahahahahahaha

    RispondiElimina
  7. Quello più forte di tutti è stato l'inventore della mitragliatrice. Inventa un'arma e poi dice che renderà le guerre impossibili. Come dire "Ho inventato il coltello, guarda, così diventerà impossibile tagliare la bistecca."

    RispondiElimina
  8. Altre ultime parole famose:
    "Ah-ah! È impensabile che il dottor [riferito al caimano] entri in politica. Deve occuparsi dei suoi debiti. Stia fermo, tanto prenderebbe pochi voti. Non siamo mica in Brasile!" (Mr. Baffino, 1993). Ci stiamo subendo il caimano da 21 anni, ormai.
    "Per almeno altri 50 anni l'uomo non volerà." Wilbur Wright, 1901. E dopo tre anni...
    "Lo spam sarà un ricordo del passato entro 2 anni." Bill Gates, 2004. Davvero, Billy?

    RispondiElimina
  9. Della serie: LE ULTIME PAROLE FAMOSE.

    Mi sa che però siamo arrivati al capolinea delle innovazioni e si ricomincerà dalle palafitte-

    Buona giornata Dalle ;-))

    RispondiElimina
  10. @Verzasoft: dici? però è proprio nello stile del personaggio
    @Giulio: c'è gente che, se fosse per loro, staremmo ancora in una caverna, al buio, aspettando che venga mattina
    @JCN: le due affermazioni sono state fatte a distanza di oltre 10 anni una dall'altra
    @Daniele, @Impiegata: :-)
    @Hugues: azz! colpita e affondata :-(
    @Laban: come (quasi) tutto, dipende dai punti di vista
    @Iznaw: belle anche queste, soprattutto Baffino
    @Tina: non credo, anzi; l'unica cosa che può fermare l'innovazione è la mancanza di energia a basso costo e forse manco questa (ah, non ti auguro mai anch'io "buona giornata" in quanto la tua lo sarà certamente, perché sei in pensione... grrrrrr)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.