lunedì 14 novembre 2011

Spes, ultima dea

Caro Senatore Monti,
lo so, per la maggior parte di noi cittadini saranno lacrime e sangue.
Però io spero che ci saranno anche azioni del Governo volte al bene del Paese  e degli Italiani, e non più a ingrassare e favorire il solito noto e i suoi compagnucci di merenda.
Basta mignotte premiate con una poltrona politica, basta avvocati che in Parlamento presentano leggi per tener fuori di galera il proprio cliente, basta mirabolanti promesse mai mantenute, basta progetti faraonici perfettamente inutili e costosissimi, basta figuremmerda internazionali.
Io Le do fiducia, e come me tanti altri.
Non ci deluda.
Grazie.


9 commenti:

  1. ImpiegataSclerata14 novembre 2011 09:07

    Fratelli e sorelle d'Italia, preghiamo.
    Ameeeeeen

    RispondiElimina
  2. Sarà dura, ma che almeno si riesca a riaffiorare.

    RispondiElimina
  3. Ahahahaah vignetta ECCEZIONALE!!
    E' lì che deve finire realmente.
    No ma no aspe.. io ho voluto sentire ora in ritardo le cazzate che ha detto in TV.
    Ma come fa a dire che le dimissioni che ha dato sono state GIUSTE e sono un ATTO da persona RESPONSABILE???

    Lasciamo stare che tutti volevamo che andava via ma... ha fatto ocme il capitano di una nave che, al momento della burrasca con il veicolo bucato che imbarca acqua, abbandona la sua ciurma!
    E' da vigliacchi, altro che.
    Se da politico fa pena, da uomo è peggio.

    RispondiElimina
  4. Io sono contento per le dimissioni dell'imperatore ma non ho intenzione di pagare una lira per questa crisi. Ci sono altri che devono pagarla ora basta.

    RispondiElimina
  5. Spero che la politica consenta di realizzare le cose che dici, me lo auguro veramente.

    RispondiElimina
  6. Egregio Presidente Monti, considero la pagina scritta dall'amica Dalle, il manifesto appello degli Italiani coscienti di cosa li aspetta, condividendone ogni rigo, mi reputi una firmataria dello stesso, nell'augurarLe buon lavoro, Le porgo i più calorosi saluti.
    Tina Campolo

    Grazie per questa pagina Dalle e buona giornata;-))

    RispondiElimina
  7. @Impiegata: senza de profundis, magari
    @Alberto: mi accontenterei anche di qualcosina meno
    @Daniele: questo è il succo del modo di essere del silvio, raccontare qualcosa in TV perché molta gente crede ancora che se lo dicono in TV è vero
    @Ernest: non credo potrai (potremo) scegliere
    @Pyperita: anch'io
    @Ruben: con tutto il cuore
    @Tina: grazie a te

    RispondiElimina
  8. Io volo più basso e rimango in attenta osservazione. Meglio non lasciarsi prendere da grida di festa prematuri per poi scoprire che l'hai preso comunque nel lato B senza che nulla sia cambiato in sostanza di quanto deve davvero cambiare. Le attese sono molte ... vedremo. Mi auguro che quei coglioni del Pdl che già son pentiti di aver mollato - il capo è il primo ad essere privatamente incazzato per la rinuncia fatta - non mettano i bastoni fra le ruote per senso di frustrazione.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.