lunedì 30 settembre 2013

Fantapolitica?

Un'interessante teoria di Polisblog è che il silvio vuole la crisi di governo per avere la certezza di salvarsi dalla decadenza come senatore (tra una roba e l'altra, il tutto dovrebbe concludersi entro il 15 di ottobre).
Il ragionamento è questo:
a) il Senato deve ratificare, votando, la decisione della giunta per l'immunità
b) se non c'è Governo, non c'è Senato
c) non essendoci Senato, non c'è il voto.
Quindi il silvio può tirare il fiato e cominciare la campagna elettorale.

Mi sorprende che la teoria consideri scontato il fatto che il  Senato intenda far fuori il silvio, nonostante il voto segreto.


9 commenti:

  1. e non c'è niente da fare è il riassunto della storia politica di questo paese degli ultimi 20 anni.

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata30 settembre 2013 12:27

    La Borsa va giù. Ma pure le sue azioni Mediaset, vero? Almeno questo, alla facciaccia sua.

    RispondiElimina
  3. sinceramente, è difficile capire se il Picinìn Nostro ha un piano purchessia.
    E, par di capire che gira che ti rigira, tutto l'ambaradàn è inutile: che, anche ammesso sia sgabolata la decadenza via legge Severino, tanto arriva la sentenza di ricalcolo dell'appello da Milano e lì non c'è maniera di rampigarsi sullo specchio.

    Poi, appunto, boh? Sa sul serio cosa stà facendo o è solo che -dopo vent'anni di inchini- è rimbambimento che porta a tornare come il bambino che se non gliela danno vinta se ne va e si porta anche via la palla?

    RispondiElimina
  4. @Ernest: storia politica silviesca, sì
    @Impiegata: meno male, almeno una soddisfazione
    @Locomotiva: questa cosa del bambino è moooolto interessante e spiegherebbe un sacco di cose altrimenti incomprensibili
    @Sportello: davvero

    RispondiElimina
  5. Dopo aver visto la puntata di Ballarò, quell'ombrello resta, ma cambia destinatario, Cicchitto contro Sallusti, uno spettacolo che mi ha fatto stendere per non sentire dolore agli addominali a furia di ridere.

    Buona giornata Dalle ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fantastico! Cominciano a darsi contro fra di loro, speriamo si facciano fuori l'un l'altro.

      Elimina
  6. Ok, abbiamo equivocato noi e la stampa comunista ha travisato.
    Il Picinìn Nostro non vuole far cadere il governo: è noi che siam maliziosi ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E perfidi, porello il silvio: maltrattato, vilipeso, deriso, denigrato e perseguitato.

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.