giovedì 9 gennaio 2014

Esperimento in cucina

Avevo voglia di mangiare la pasta pasticciata al forno, però non la solita con prosciutto, uova, mozzarella e piselli.
Quindi mi sono inventata una variante con cose che mi piacciono (e immediatamente disponibili in dispensa): pesce persico, asparagi, besciamella e zafferano.
E' venuta proprio buona.

La ricetta, ingredienti per 2 persone:
100 gr di pasta corta
150 gr di pesce persico (o altro pesce a filetti)
200 gr di asparagi già puliti (io ho usato quelli surgelati)
300 ml di besciamella
1 bustina di zafferano
parmigiano grattugiato a volontà
sale q.b.
olio evo q.b.
Versare gli asparagi in acqua salata (quando bolle) per circa 5 minuti (da quando riprende il bollore). Tirarli fuori con la schiumarola e, nella stessa acqua di cottura, buttare la pasta.
Tagliare il pesce a cubetti (1 - 2 cm) e, con un po' d'olio, farlo rosolare in un tegame (*).
Tagliare gli asparagi a rondelle (sempre 1 - 2 cm, di diametro) e poi aggiungerli al pesce.
Mescolare piano.
Mettere in una ciotola metà della besciamella, aggiungerci un cucchiaio d'acqua bollente e lo zafferano.
Mescolare sin che il colore giallino diventa uniforme.
Spegnere il fornello del pesce+asparagi, unire la besciamella zafferanata, mescolare.
Scolare la pasta (parecchio al dente!), unirla al pesce+asparagi+besciamella zafferanata, insieme a un bel po' di parmigiano.
Mescolare.
Livellare la pasta, ricoprirla con altro parmigiano e la rimanente besciamella.
Infornare, a forno caldo, per circa 15 minuti (qualcosa meno se il forno è ventilato e/o si è già formata la crosta dorata).
 
(*) che poi andrà, alla fine, in forno

PS: sì, sì, lo so,  il formaggio con il pesce non ci va, però qui ci sta benone

6 commenti:

  1. io adoro qualunque cosa pasticciata!!! altro che Cracco...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I pastrugnamenti piacciono anche a me.

      Elimina
  2. Ahahahaha i pastrugnamenti sono buonissimi!
    Mannaggia che non posso mangiare la besciamella.
    Anche io ho sempr epastrugnato nuovi piatti, riesci a scoprire dei piatti incredibili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La besciamella, prova a farla con brodo vegetale anziché latte, (o, se hai problemi con la farina di frumento, usa quella di riso) viene niente male.
      Se pastrugni roba buona con roba buona, verrà roba buona.

      Elimina
    2. Allora devo provarci. Sì, il brodo vegetale il mio corpo lo permette.

      Chiedo al pubblico che si aggiunga alla sezione a destra "Parole sante" questo bel consiglio
      "Se pastrugni roba buona con roba buona, verrà roba buona."! :D

      Elimina
    3. Richiesta accolta, appena possibile.

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.