giovedì 3 luglio 2014

Crowdfunding

Cercasi 50.000 $ per realizzare un Teddy love, cioè un vibratore a forma di orsacchiotto di peluche.
Secondo gli ideatori, è speciale, discreto e gradevole, ha un robusto motore a 10 velocità alloggiato nel muso. Il risultato è una forte vibrazione sia nel naso che nella lingua del peluche. Il naso stimola il clitoride e la lingua penetra la vagina. I comandi sono situati nelle orecchie di Teddy per un controllo facile e comodo.
Inoltre è molto facile da pulire.

Ho parecchie perplessità, una su tutte: la faccenda del discreto.
Immagino intendano non l'usarlo ma il trasportarlo, però un affare di mezzo metro non è che sia facile da nascondere (e anche infilare) in borsetta o in valigia.

8 commenti:

  1. ImpiegataSclerata3 luglio 2014 08:46

    Certo, certo. Discretissimo... Voreri proprio vedere come lo infilano nel nastro trasportatore per il bagaglio a mano collegato ai raggi x in aereoporto. Mi avevano fermato e fatto domande quando ho passato un Jumbo Chubby Darth Vader incartato, che è totalmente di plastica.
    Vorrei proprio vedere farci passare il Teddy Love.

    RispondiElimina
  2. La cosa triste è che probabilmente a differenza di altre raccolte scommetto che raggiungeranno la quota...

    RispondiElimina
  3. Certo che non sanno più cosa inventare... :-)

    RispondiElimina
  4. sarebbe poi un po' strano vedere donne con in giro un orsacchiotto sbucare dalla borsa

    RispondiElimina
  5. Beh, si fa finta che sia il giocattolo della figlia.... sino a quando si torna a casa e glielo si sequestra per giocarci da soli.
    Ma un Teddy Bear tascabile, no. Eh?

    RispondiElimina
  6. il bello di queste cose è il tenerle in vista ;o) f.

    RispondiElimina
  7. @Impiegata: direi... da tasca ;-))
    @Ernest: perché triste?
    @Giulio: la mente umana è capace di tutto, e di più
    @Ruben: più che sbucare, svettare!
    @Daniele: ecco, appunto
    @F.: non è il farle vedere che mi disturba, è il portarsi un aggeggio così grande, è fastidioso

    RispondiElimina
  8. ImpiegataSclerata6 luglio 2014 10:50

    Adesso che ci penso, già si sa. Poco tempo fa è finita sul giornale una Avvocatessa bloccata all'ingresso del Tribunale che ceracva di far passare nel nastro trasportatore per collegato ai raggi x la borsa contenenente il bisnonno del Teddy Love.

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.