martedì 7 ottobre 2014

Quelli dell'INPS

In data 26.08.2014 ho richiesto all'INPS, on-line, il mio ecocert (estratto conto certificativo dei contributi).
Per farlo, ho dovuto chiamare il loro call center in quanto la procedura è "nascosta" sotto una voce che, in apparenza, non sembrerebbe aver nulla a che fare con l'ecocert.
Alla fine della richiesta l'INPS mi chiede conferma del fatto di mandare tutta la corrispondenza relativa alla pratica al mio indirizzo e-mail dalle8alle5@mioprovider.it.
Clicco di sì.
Il 23.09.2014 scrivo all'INPS: allora, il mio ecocert che fine ha fatto?
Risposta: la sua pratica sarà evasa nei tempi previsti dal servizio.
Ri-scrivo: e quali sono codesti tempi?
Risposta: 30 gg.
Il 01.10.2014 ri-riscrivo all'INPS: i 30 gg sono passati, dov'è il mio ecocert?
Risposta: gliel'abbiamo inviato oggi, alle 11:39.
Alla sera controllo della mia casella di posta, per scrupolo verifico anche la "cassetta postale" associata al mio account INPS. Niente, l'ecocert non c'è.
Ri-ri-ri-scrivo all'INPS: io non ho ricevuto niente, dove avete spedito il mio ecocert?
Risposta: al suo indirizzo di residenza, tramite posta prioritaria o raccomanda (sic).
Ri-ri-ri-ri-scrivo all'INPS: come lo avete spedito? posta prioritaria o raccomandata?
Risposta del 02.10.2014: sproloquio in cui l'INPS mi spiega come fare a richiedere l'ecocert.
Ri-ri-ri-ri-ri-scrivo all'INPS: ma ci fate o ci siete? il maledetto ecocert l'ho già richiesto, voglio sapere come lo avete spedito; ci metto anche un tot di commenti al vetriolo sull'INPS e sui loro servizi.
Risposta del 03.10.2014: la sua domanda per l'ecocert è stata accolta il 01.10.2014, a breve spediremo l'ecocert.
Ri-ri-ri-ri-ri-ri-scrivo all'INPS: allora, prima l'ecocert è stato spedito, poi lo dovete ancora spedire, mettetevi d'accordo tra di voi. Se non è ancora partito, non mandatelo per raccomandata, non c'è nessuno a ritirarla.
Risposta del 06.10.2014: in data 01.10.2014 le abbiamo inviato l'ecocert.

Ora non so se ri-ri-ri-ri-ri-ri-scrivere all'INPS, in quanto avrei da dirgli una parola sola: vaffanculo.
E, dato che senza un disegno simil istruzioni IKEA, dubito sappiano come fare, sarebbe tempo perso.


14 commenti:

  1. ImpiegataSclerata7 ottobre 2014 08:27

    Il brutto è che sono TUTTI uffici complicazioni affari semplici. E che li paghiamo per complicarci l'esistenza e farci venire il mal di fegato perchè purtroppo anche gli impiegati volenterosi soccombono sotto la macchina tritapalle delle trafile burocratiche obbligate.

    RispondiElimina
  2. Beh,.. scrivi loro dicendo
    "ho evaso le tasse. Mi costituisco".
    Vedraaaaai come ti rispondono! :D

    RispondiElimina
  3. Purtroppo il problema é che, tra chi può, frega niente a nessuno del certificato, delle pensioni e delle persone cui prestano servizio: tanto, chi può, la pensione ce l'ha senza manco passare dall'inps.
    Quello che serve per "snellire la burocrazia e migliorare il servizio al cittadino" é un call-center con commando associato: tu chiami, denunci il fatto, e loro partono a fare pulizia di teste.

    RispondiElimina
  4. Tanto a loro non frega nulla perchè con chi ti puoi lamentare?

    RispondiElimina
  5. INPS... che brutta bestia!!!

    RispondiElimina
  6. @Impiegata: presupponendo che di impiegati volenterosi ce ne siano
    @Daniele: sì, lo faccio subbbito :-P
    @Verzasoft: la tua idea è irrealizzabile, ma buona
    @Giulio: infatti e questo è una parte grossa del problema
    @Ruben: davvero! kit 'e muort!

    RispondiElimina
  7. E' possibile avere qualche indicazione più dettagliata su come richiedere l'ecocert online (voglio farmi male anch'io!)? Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'unica cosa che ricordo è che avevo chiamato il call center per farmi dire dove diavolo fosse nascosta, sul sito, la procedura per chiedere l'ecocert. Stranamente una gentile sigora me l'ha spiegato giusto.

      Elimina
    2. anch'io ho dei problemi con l'imps... potrei sapere, in modo semplice, come hai fatto a richiedere sul sito Inps, l' ECOCRT grazie

      Elimina
    3. Ragazzi, a parte che mi sono fatto delle sane risate, ma anch'io sono li a chiedere l'ecocert
      FACILE
      Entrare con il PIN
      Menu: Domanda di Pensione
      Sottomenu Dichiarazioni (che ....zzo centra lo sanno solo loro
      Altro menu a tendina: ultima voce estratto conto certificativo .
      Stampatevi al ricevuta ed è fatta....non vi arriverà mai ahahah

      Elimina
    4. E invece a me è arrivato.
      Sarà l'eccezione che conferma la regola, credo.

      Elimina
  8. Qual è la parolina nascosta per richiedere l'ecocert? Grazie Lilli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. leggere quel che ha scritto l'anonimo prima di te è troppo complicato?

      Elimina
    2. Ragazzi, io dovrei andare in pensione tra tree settimane, secondo l'ECO del sito. Ho chiesto l'ECOCERT il 22 settembre 2015, sollecitato più volte, anche ieri e lo farò anche oggi. Mio fratello a Lodi lo ha ricevuto in 7 giorni. Io a Milano corvetto per avere una risposta su un'altra questione 4 mesi. Adesso ti dicono cheil tempo MINIMO è 30 gg, non più ENTRO 30 giorni. In pensione non mi ci fanno andare se non ho l'eco cert. La ditta dove sono a fine anno chiude. Inizierò a chiedere il NASPI, così poi quando sistemano i miei documenti, mi daranno la pensione a partire dal 12 novembre, cosi dovrò restitire il naspi preso fino al moneto in cui mi riconosceranno il dovuto. MA VI RENDETE CONTO?

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.