mercoledì 1 ottobre 2014

Contrappasso

Confermata, poi, nel secondo trimestre la contrazione dell'economia tedesca. Il Pil della Germania ha segnato un calo dello 0,2% rispetto al trimestre precedente [...]
(Fonte: Quotidiano.net)

[...] le rilevazioni di questi ultimi giorni indicano come l’economia tedesca stia andando peggio rispetto alle aspettative.
[...] Secondo Frankfurter Allgemeine Zeitung il problema maggiore dell’economia tedesca in questa fase è rappresentato dalla flessione dell’export, il tradizionale punto di forza del sistema paese.
[...] a differenza dello scoppio della crisi della moneta unica, il calo [dell'export verso] Italia e Francia non [è] più compensato dalla Cina o dagli altri paesi emergenti.
(Fonte: Giornalettismo)

Tradotto: mai segare il ramo dell'albero su cui stai seduto, alla fine cadi pure tu.
E, cara sciura Merkel, ti auguro di farti male, molto male.

6 commenti:

  1. Cascheranno dall'alto; il problema è che sotto ci siamo noi...

    RispondiElimina
  2. Sono tutti dei fenomeni: rigore, rigore e poi si stupiscono se la gente non ha più soldi per comprare quello che producono...

    RispondiElimina
  3. Chi di spada (economica) ferisce, di spada (economica) perisce. Solo che prima di finire infilzati loro, i krukki riusciranno a fare NOI a fettine.

    RispondiElimina
  4. La signora Hitl... ahem, Merkel raccoglie quello che ha seminato, eh?

    RispondiElimina
  5. ImpiegataSclerata1 ottobre 2014 14:16

    Oh ma che cosa bizzaaaaarraaaa...

    RispondiElimina
  6. @Gudrim, @Nanni: guarda, dolore per dolore, preferisco questo che quello che ci dà (e ci darà) Renzi; almeno una soddisfazione, seppur minima, c'è
    @Giulio: eh, sì, menti superiori
    @Mr. K: proprio
    @Impiegata: strano, neh?

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.