venerdì 10 luglio 2015

Corriere SDA, che la peste ti colga

Questo è il tracking SDA di un bustone, a me destinato.


1) ufficio postale di che?! l'indirizzo di consegna era quello della ditta dove lavoro
2) non ti sei mai presentato, ecco la verità! e sul tuo sito era impossibile svincolare on-line per nuova consegna
3) che c'entra adesso il centro postale?
4) tu menti sapendo di mentire! il mittente, che io ho contattato per dirgli del casino in corso, si è sentito dire proprio da te, SDA, che il bustone gli stava già tornando indietro
5) ancora più bugiardo! l'ufficio postale, alla data del 01.07.2015, non aveva ricevuto un alcunché, ci ho perso mezz'ora e ho dovuto sorbirmi una conferenza tra 5 impiegate postali per sentirmi dire, alla fine, che a loro non risultava niente a mio nome
6) a conferma di quanto al punto 5).

Non ho deciso io di usare SDA: l'ha scelto, e pagato, il mittente.
In ogni caso, mai più mi farò spedire qualcosa tramite SDA, facente parte del gruppo Poste Italiane.

3 commenti:

  1. Scrivono le puttanate più assurde per non ammettere (e ci mancherebbe che lo ammettessero) di essere degli emeriti fannulloni sbattiballisti. Mica solo SDA; ultimamente l'unico corriere con cui non ho avuto di queste spiacevoli sorprese è stato BRT. Una volta era tra i peggiori; ma è rimasto con un voto di 5 tirato per i capelli, mentre gli altri, da punte di eccellenza vicina al 10, ora sono piombati giù a un 2 e mezzo stiracchiato e BRT sembra l'orbo nella terra dei ciechi.

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata10 luglio 2015 14:53

    Non vedo l'ora che qualcuno inventi il microcip da mettere nei pacchi per sapere momento per momento dove piffero sono. Finalmente la smetteremo di diventare scemi per rintracciare la nostra roba.
    Ricordo ancora la tracciatura di un pacco che mi spedirono e la cui unica voce di tracciatura fu: accettato dall'ufficio postale di X.
    Sparito nel nulla.

    RispondiElimina
  3. @Korokkis: anche uno dei più grossi e-commerce italiani sta usando solo BRT: dice che, ormai, è l'unico "serio"
    @Impiegata: io metterei il microchip anche sulle chiappe degli autisti dei corrieri :-D

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.