martedì 8 settembre 2015

Allora!?

Lo "studio Horus", analizzando oltre 130 mummie, ha evidenziato come l'aterosclerosi fosse presente già millenni fa - in percentuali simili a quelle registrate nella società moderna, pari a circa il 40% - nelle popolazioni di tutto il pianeta. Dall'Egitto al Perù, dalla Mongolia alle Americhe, fino alle isole più remote del Pacifico.
L'ipotesi più accreditata, secondo il gruppo di studio, è che nell'antichità la presenza di infiammazioni croniche indebolisse il sistema cardiocircolatorio. Altro fattore di rischio sarebbero stati i fuochi utilizzati per cucinare, scaldarsi o per l'illuminazione.

Peccato che, secondo i cardiologi di oggi, le cause dell'aterosclerosi sono obesità, vita sedentaria, fumo e cattiva alimentazione.

Qualcuno non la racconta giusta.
 

6 commenti:

  1. ImpiegataSclerata8 settembre 2015 08:14

    Mi sa che non hanno ancora capito cosa esattamente causi l'aterosclerosi e quindi sono ricorsi al sempreverde obesità, vita sedentaria, fumo e cattiva alimentazione che va bene per tutto.

    RispondiElimina
  2. Obesità, vita sedentaria, fumo (anche quello dei falò accesi per cucinare...) e cattiva alimentazione sono problemi millenari, quindi i cardiologi hanno ragione, no?

    RispondiElimina
  3. Vabbo', erano cicci e pigri, magnavano schifezze e si fumavano chissà che cosa anche nell'antichità: non è che le società antiche fossero tutte di salutisti fanatici del fìttenesse che seguivano una dieta equilibrata e non facevano uso di sostanze strane; anzi, abbiamo ereditato papale papale tutti i loro vizi.

    RispondiElimina
  4. @Impiegata: la penso come te
    @Ramos: non direi proprio che siano problemi millenari, anzi
    @Pierino: questa tua convinzione mi risulta assai inquietante, nonché improbabile


    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no: erano umani allora come lo sono i loro discendenti adesso. Anzi, essere ciccioni era un segno di opulenza, quindi buona parte dei nobilastri del periodo erano palle di lardo; quanto alle droghe che utilizzavano, peuh, il tabacco fa la figura del pivello al confronto.

      Elimina
    2. Mah... non sono convinta, no

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.