martedì 12 giugno 2012

Top ten libri


Il titolo originale del post di Cadoinpiedi è "I 10 libri più letti al mondo", sottotitolo (più veritiero): [...] i dieci libri con il maggior numero di copie stampate.
Sì, perché la Bibbia e il "Libretto rosso di Mao" sono pura propaganda, la maggior parte di chi li compra/ha comprati non lo fa perché è davvero interessato a quel che c'è scritto, ma unicamente per motivi di convenienza/apparenza, religiosa o politica che sia.
"Pensa e arricchisci te stesso" di Napoleon Hill mi risulta del tutto sconosciuto, cercando in Rete ho trovato una breve recensione, dice che «è un classico del genere motivazionale tradotto in oltre 20 lingue e distribuito in tutto il mondo.[...] contiene tutti gli strumenti per "aprire mente" e proiettare il lettore nella prospettiva di accrescere la realizzazione in ogni settore della propria vita: amore, denaro, vita sociale, realizzazioni personali, obiettivi professionali, ecc.».
Sintetizzando in due parole: bubbole moderne.
Coelho, come già detto, non l'ho mai voluto leggere in quanto l'ho sempre considerato roba da poco, per non dire peggio.
Gli altri sei, tutto "Harry Potter" (molto bello), "Il Signore degli anelli" (fantastico!), "Il Codice da Vinci" (super boiata pazzesca), la saga di "Twilight" (pallosissimo), "Via col vento"  (assai meglio del film) e "Il Diario di Anna Frank" (colpisce in fondo al cuore ad ogni rilettura), li ho letti.

6 commenti:

  1. Letto "Il Codice da Vinci" e il "Diario di Anna Frank": gli altri in vecchiaia!

    RispondiElimina
  2. Su Coelho siamo in perfetta sintonia.

    RispondiElimina
  3. Io invece quasi niente di quelli che citi.

    RispondiElimina
  4. @Ruben: io sono già una vecchietta, ormai
    @Alberto: solo a sentirlo nominare mi viene il latte alle ginocchia
    @Pyperita: credo sia questione di gusti, pertanto non sindacabile

    RispondiElimina
  5. Generalmente le vendite sono inversamente proporzionali alla qualità; poi ci sono le eccezioni.
    Lo dico anche per giustificare il fatto che dei magnifici 10 non ne ho letto neppure uno (il Signore degli anelli non l'ho finito) ;-)

    RispondiElimina
  6. Giannitos, concordo con te sulla qualità della maggior parte dei best sellers

    RispondiElimina