giovedì 15 maggio 2014

Le ultime parole famose

Un monitoraggio (del 2010) sulle attività delle amministrazioni comunali per la mitigazione del rischio idrogeologico, realizzato da Legambiente e dal Dipartimento della Protezione Civile, afferma: "E’ nelle Marche il comune più meritorio nella prevenzione delle frane e delle alluvioni. Va infatti al comune di Senigallia (con il voto raggiunto di 9,5/10) il primato nazionale di Ecosistema rischio 2010".
(Fonte: Galileonet)

Visto quel che è successo, c'è da chiedersi come sono messi gli altri Comuni e, soprattutto, quali sono stati i metodi e i parametri usati per il monitoraggio.
Nonché le qualifiche e le competenze di coloro i quali l'hanno elaborato.



5 commenti:

  1. Hanno alzato il parametro sulla base del "meno peggio". Il resto del territorio, mi sa, è messo ancora peggio.

    RispondiElimina
  2. monitoraggio?!?! parametri?!?! in questo paese?!?!? ma quando mai

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata15 maggio 2014 11:44

    Hanno dato punteggi usando il famoso e ultrascientifico metodo del tiro dei dadi?

    RispondiElimina
  4. Peccato che ovviamente nessuno chiederà mai conto a Legambiente ed alla Protezione Civile di quelle dichiarazioni senza alcuna logica...

    RispondiElimina
  5. @Tongokk: magari fosse questo il parametro
    @Ernest: purtroppo, concordo con te
    @Impiegata: altrimenti detto, 'ndo cojo, cojo
    @Giulio: ovviamente, sì

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.