martedì 4 novembre 2014

Tra il dire e il fare

Perepè, perepè, perepè: rivoluzione, il 730 pre compilato per lavoratori dipendenti e pensionati.

bugia: non arriva niente, se sei pensionato o se il tuo datore di lavoro non vuole prestare assistenza fiscale, sarà da scaricare on-line, registrandosi sul portale del fisco (e qui bisogna pensarci per tempo: metà pin arriverà tramite Poste Italiane, su carta, quindi ci vorranno giorni e giorni, se non settimane) oppure da chiedere (ovviamente, pagando) al CAF o al commercialista

2) non ci saranno già tutte le detrazioni, mancheranno quelle sanitarie, per cui andrà "integrato", altro intervento del CAF o del commercialista (e altri soldi da pagare, I suppose)

3) se anche non c'è da detrarre altro e sembra tutto a posto, è meglio farlo controllare ed inoltrare, sempre dal CAF o dal commercialista; così, se c'è uno sbaglio, chi paga eventuali sanzioni non sei tu, ma loro

4) dice la stessa Agenzia delle Entrate che servirà un rodaggio di almeno due anni per essere completo di tutti i dati (tradotto: non fidarti mai di quel che hanno pre compilato)

Considerando che saranno soggetti terzi a fornire le informazioni che il fisco dovrà pre scrivere, non la vedo benissimo. Anzi.

4 commenti:

  1. Quindi i cittadini saranno i beta tester di 'sta ciofeca di riforma digitalizzata... a me pare una strunzata

    RispondiElimina
  2. In ufficio da anni mi arriva pre-compilato. Ovviamente ci sono tanti dati da aggiungere: tutte le detrazioni mediche, per sport, ristrutturazioni della casa e polizze pensione. In pratica di già scritto c'è il nome e cognome, la paga e basta...

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata4 novembre 2014 12:24

    Al peggio non c'è mail limite. E noi, come al solito, tramite le nostre tasse, paghiamo salato per farci fare del male.

    RispondiElimina
  4. @Ruben: siamo, da sempre, i beta tester di chiunque
    @Giulio: cioè ti dànno il CUD
    @Impiegata: e, secondo Renzi e tanti prima di lui, dobbiamo anche essere grati

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.