lunedì 23 marzo 2015

Expo camouflage

Narra la leggenda che il principe Potëmkin fece costruire in Crimea dei finti villaggi in cartapesta (compresi di attori che fingevano di essere dei popolani felici) per impressionare  Caterina II di Russia durante una sua visita.

Quelli dell'Expo lo stanno facendo davvero: hanno indetto un bando di da 1 milione e 100 mila euro, più 54 mila di oneri di sicurezza per “allestimenti di quinte di camouflage”.

Il Dizionario del Corriere così definisce camouflage:
    I
    n.
    1 (Mil) mimetizzazione f., mascheramento m.
    2 (fig) travestimento m., camuffamento m.; (pretence) maschera f., finzione f.
    3 (deception) frode f., inganno m.
    II
    v.tr.
    1 (Mil) mimetizzare, mascherare.
    2 (fig) mascherare, camuffare.

Il motivo del, voglio essere buona, camuffamento è il seguente: di 24 aree previste, al 12 marzo 2015, quelle pronte sono 2.
Quindi, dove non riusciranno a finire i lavori per il 30 aprile, ci piazzeranno una scenografia, cioè della roba finta.


10 commenti:

  1. ImpiegataSclerata23 marzo 2015 08:31

    2 su 24? Beh dopotutto hanno avuto "solo" degli anni per prepararsi per tempo. Poverini, bisogna capirli. Con la Salerno-Reggio Calabria stà andando peggio.
    Mi sono sempre chiesta una cosa: si fa la gara d'appalto, X se la aggiudica, i lavori non finiscono per la data stabilita. Ok, X non becca un soldo in più di quanto precedentemente stabilito e inoltre paga i danni per ogni giorno di ritardo e pure se i lavori sono fatti male.
    Non si può proprio fare?

    RispondiElimina
  2. Però i fondi che stanno scialacquando NON SONO scenografici: sono completamente reali - e sono quelli dei contribuenti!

    RispondiElimina
  3. Questa expo, sì, senza manco la maiuscola, sarà un'emerita figura di cacchina (l'ennesima) per l'Italia. Sarebbe stato meglio evitare di sprecare i soldi dei contribuenti per quella che in definitiva si è rivelata una boiata assoluta costellata di scandali pesantissimi.

    RispondiElimina
  4. Io penso prima o poi quest'estate di andare a visitare l'Expo: anche perchè sono curioso di vedere quanta fuffa ci sarà... :-)

    RispondiElimina
  5. Io che ho il "piacere" di lavorare a Rho proprio in prossimità dell'uscita della metropolitana sono mesi che lo sostengo: non ce la faranno mai e mi immagino un effetto camouflage incredibile per il 1° Maggio, giorno dell'inaugurazione.

    RispondiElimina
  6. in linea con la finzione di tutto il resto

    RispondiElimina
  7. L'ennesima vergogna italiana, ormai il processo di degrado morale è irreversibile e non c'è più scampo.

    RispondiElimina
  8. tututu-tum tututu-tum
    Operazione (in)Fortitude in val padana.
    Che non c'è abbastanza nebbia.

    RispondiElimina
  9. Come mai il renzusconi e la sua coorte dei miracoli non parlano di questi intrallazzi?
    Stiamo andando incontro a una figura di guano e per giunta pagata e loro tacciono?
    Aveva ragione Goya
    Il sonno della ragione genera mostri.
    Sproloquiano e ... dove è finito il popolo sovrano?
    Buona giornata Dalle
    Tina

    RispondiElimina
  10. @Impiegata: ogni contratto con la PA prevede tempi e modalità di consegna del "lavoro"; se l'impresa non li rispetta, scattano le penali (il problema è che chi dice è tutto a posto oppure no, è un dipendente, anzi una commissione della PA e quindi se trovi l'aggancio giusto te l'intorti come ti pare)
    @Ferd: esatto, ed è questo che mi fa incazzare assai
    @Darbum: che fosse stata pensata per fare magna magna a me è apparso subito evidente, ma chi sono io? nessuno
    @Giulio: attendo il tuo report :-)
    @Ruben: che non ce la facessero era evidente già due anni fa
    @Ernest: precisamente
    @Marisa: potrebbe anche peggiorare
    @Locomotiva: durate la II° WW un vero camouflage lo fece Jasper Maskelyne, anche se adesso lo stanno mettendo in discussione
    @Tina: il popolo sovrano non è mai esistito, ci hanno illuso che così fosse

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.