venerdì 6 marzo 2015

Rémi Gaillard

A patto di non esserne vittima, gli scherzi di Rémi Gaillard sono molto divertenti.
Altrimenti, vien voglia di dargli una, meritata, manica di botte.
Questo il mio preferito:

8 commenti:

  1. Immagino i cristoni che gli avranno tirato quegli automobilisti.

    RispondiElimina
  2. E se fosse passata un'autoambulanza?

    RispondiElimina
  3. Gaillard rischia poco dal profilo legale - ma metti caso fosse passato di lì il classico motociclista pazzo, che vede la fila ferma e sorpassa ai 200 all'ora? L'avrebbe falciato. Gaillard ha rischiato la pelle con questo video della lumaca, non so se se ne rende conto.

    RispondiElimina
  4. Se prova a fare una cosa del genere sul GRA non dura 2 minuti... :-D

    RispondiElimina
  5. Zipper Zapper6 marzo 2015 15:19

    Questo tipo con un altro video del genere su una strada trafficata finirà per divenire vittima di sé stesso, autocandidandosi per il premio Darwin.

    RispondiElimina
  6. ImpiegataSclerata8 marzo 2015 16:23

    Beh, lui si diverte così... Io mi aggregherei alla meritatissssssssssima manica di botte. Così, per par condicio e tutti felici e contenti.

    RispondiElimina
  7. @Borfo: anche di più
    @Marisa: un'ambulanza passa sempre, perché le auto accostano il più possibile e si fermano
    @Uzzik: anche se si rende conto, credo non gli interessi
    @Giulio: anche in tangenziale a Milano
    @Zipper: eh, chi lo sa
    @Ernest: se fossi stato alla guida di una delle auto in coda, le avresti trovate, e parecchie ;-)
    @Impiegata: io sono ambivalente, da una parte lo menerei a a sangue, dall'altra mi risulta divertente

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.