lunedì 25 maggio 2015

Ancora la donna in cOrriera

Nonostante sia in pensione dal 31.03.2015, la donna in cOrriera continua a venire in ufficio due giorni alla settimana.
In teoria, per "approfondire l'addestramento" del suo sostituto, come ha detto lei alla Direzione, che se l'è bevuta.
In pratica per sentirsi ancora importante e prendere altri soldi.

Ultimamente ho dovuto costringermi a non dirle quel che pensavo quando me la trovavo davanti, al mattino.
Poi ho saputo che, parlando con un'altra cretina e stronza come lei, se ne era uscita con: eh, sono stata qui dodici anni e ho fatto andar bene l'azienda, d'ora in poi chissà cosa succederà!
Dato che lei si permette simili affermazioni, mi son ritenuta autorizzata anch'io ad esternare il mio pensiero.
Così quando, ore 07:45, l'ho incrociata ancora entrando in ufficio, le ho detto quel che da un bel po' avevo sul gozzo: cazzo, ma sei ancora qui? mamma mia!

Ora, la domanda più gettonata da noi tutti è: quando, finalmente!, ci toglieremo per sempre dalle balle la donna in cOrriera?
No, perché se continua questo andazzo qui scoppia la rivoluzione.


12 commenti:

  1. Invitala a bere un caffè. Ovvio, nessuno deve vedere che metti il cianuro di potassio nella sua tazzina...

    RispondiElimina
  2. Che triste vita che ha questa qui se non trova nulla di meglio da fare che, in pensione, venire in ufficio...

    RispondiElimina
  3. Non riuscite a caricarla su una cOrriera con destinazione giro del mondo permanente? Adesso avrebbe tanto di quel tempo per godersi una vacanza del genere!

    RispondiElimina
  4. mi viene in mente il "Malleus Maleficarum" chissà perchè
    f.

    RispondiElimina
  5. Quindi è davvero riuscita a convincere il vostro mega direttore galattico che è "indispensabbbbile" con quattro B? Nooooo! Sembrava, da altri tuoi post, che ai capoccia di quella tipa lì non potesse fregare meno.

    RispondiElimina
  6. In piccolo, è quello che sta affondando il paese.
    I vecchi incapaci che non si riescono a schiodare via dal posto in cui - per decenni- han dispensato errori, pasticci e idiozie.

    RispondiElimina
  7. credo mai... aggiungo che se si continua con queste cose poi per forza il lavoro non c'è... anche da me ci sono parecchi casi del genere. Assurdo

    RispondiElimina
  8. ImpiegataSclerata25 maggio 2015 14:14

    Mai, mi sa. Preparate la rivoluzione.

    RispondiElimina
  9. @Potokki: non beve caffè, ma solo tisane (schifose) che si fa da sola
    @Giulio: davvero, una vita triste e una persona trista
    @Leo: scherzi?! poi la ditta come fa ad andare avanti, eh?
    @Ruben: fa paura
    @F.: già, come mai?
    @Axel: e infatti non è di lei che ai capoccia importa, ma del fatto che, come da lei insinuato, il sostituto non sia ancora "pronto" e quindi il lavoro non venga fatto bene
    @Locomotiva: hai fatto il ritratto, preciso preciso, della donna in cOrriera
    @Ernest: cioè, per levarcela dobbiamo aspettare che finisca sottoterra? arghhh
    @Impiegata: è che qui sono tutti bravi a far valere le loro ragioni solo davanti alla macchinetta del caffè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo io: "indispensabbbbbile" con cinque B. Si è proprio girata il mega direttore galattico sulla punta del mignolo. E come ha detto Locomotiva, sono questi vecchi testardi intortatori di professione che stanno mandando l'Italia in giro per bordelli.

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.