martedì 19 maggio 2015

Impossibile resistere

Sabato mattina sono andata al mercato.
In teoria, dovevo comprare solo una piantina di lobelia blu:


In pratica è stato impossibile limitarmi alla piantina, perché per arrrivare alla bancarella dei fiori bisogna passare davanti a quella del pane e ravioli.
Potevo non prendere niente? No, non potevo.
E infatti, ho comprato: pane di zucca, pane di riso e tortelli cremaschi. Più un pane mai visto, tipo questo:


ma fatto in orizzontale anziché verticale, così:

Il negoziante dice che si chiama pane ventaglio.
Sono riuscita a resistere ai ravioli patate/polipo e ricotta/limone solo perché nel freezer non ci sarebbe stato più posto dopo averci messo quel che avevo già preso.
Ah, il pane ventaglio è davvero buono.

4 commenti:

  1. Il fioraio aveva un accordo col banco della gastronomia: attirava l'occhio coi suoi fiori variopinti, così la gente passava davanti alla gastronomia e... takkete! Giù di pane, ravioli e altre delizie.

    RispondiElimina
  2. Wow! Ti capisco molto bene, a me capita quando devo entrare in un caseificio, ti assicuro che soffro molto perché mi verrebbe voglia di saltare al di là del bancone e divorare tutto quello che c'è! Ho scoperto che i formaggi creano dipendenza ed infatti mentre ti scrivo ho l'acquolina.
    Ah, se non mi facesse ingrassare a dismisura mangerei solo quello.

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata19 maggio 2015 13:57

    Ti ci vuole un secondo freezer.

    RispondiElimina
  4. @Blimps: dici? ci sta
    @Marisa: con i formaggi ho la tua stessa reazione, me li mangerei tutti (tranne l'emmenthal, che è troppo plasticoso); non sapevo creassero dipendenza, adesso capisco tante cose
    @Impiegata: per fortuna non ho lo spazio dove metterlo, altrimenti sai quante cose buone comprerei!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.