venerdì 22 maggio 2015

Pessima trovata

Jafflechutes, un’impresa di Melbourne, consegna i panini toast con il paracadute.
[...] su Internet, i gestori annunciano da dove lavoreranno, e raccolgono tramite il loro sito gli ordini, che allo stesso tempo informano il cliente di quando esattamente il loro panino toast scenderà dal cielo pronto per essere mangiato.
(NdR: l'italiano improbabile non è mio, ho copiato/incollato)

Cioè, bisogna corrergli dietro per avere il mangiare che uno ha già pagato?
Mapperppiacere!




9 commenti:

  1. Cioè: paghi - pure salato - un panino e poi te lo vedi portare via da una folata improvvisa di vento? Magari con un cane o qualche altro animale lì pronto a sgraffignarselo e portarlo via? Pensavo che gli australiani fossero un po' più seri dei merrrrrregani!

    RispondiElimina
  2. Ecco, che vengano a proporre questo servizio da noi a Trieste: oggi ad esempio c'è bora tra i 70 ed i 100 km/h... Se ordino un toast se lo mangia qualcuno a Venezia :-)

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata22 maggio 2015 14:26

    E se vuoi anche una lattina di bibita? Diritta dritta sparata con un cannone?

    RispondiElimina
  4. la realizzazione ha ancora qualche difetto di funzionamento, ma il concetto mi affascina.

    Con i miei problemi di accesso, potrei munirmi di catapulta e lanciare pacchi di chiodi, sdraio e tagliaerba con paracadute frenante.

    Ci vorrà magari un po' a trovare la quadra per un tiro balisticamente accurato, ma -ripeto- è una idea da sviluppare...

    RispondiElimina
  5. Può darsi che siano così evoluti che il panino cade esattamente nelle mani del compratore.
    Hai presente i missili intelligenti?
    Forse il principio è lo stesso ma sicuramente questa è tecnica di vendita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O sono molto intelligenti i toast, o sono molto poco intelligenti quelli della ditta...

      Elimina
  6. Meglio il baracchino da casa che una simile st.......ta!!!
    Non lo so, ma ho la sensazione che siamo alla frutta della ragione.
    Buona giornata Dalle ;-))
    Tina

    RispondiElimina
  7. @Karnoff: sono di discendenza inglese, quindi assai strani
    @Giulio: sai che corse per acchiapparlo :-)))
    @Impiegata: niente, ti ingozzi il tutto asciutto
    @Locomotiva: ma il Furio come la prenderebbe?
    @Marisa: considerando le mire sbagliate dei missili intelligenti, non la vedo bene
    @Tina: concordo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Furio farebbe da osservatore al tiro, e mi darebbe le correzioni, immagino.
      O tenterebbe di acchiappare al volo i secchi da muratore al momento del lancio.

      Elimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.