mercoledì 5 febbraio 2014

Mensa addio

La mensa in cui andavo è rimasta chiusa per quasi due mesi, a causa di problemi familiari dei gestori.
Dopo aver provato un paio di locali (prezzi folli!), ho scoperto l'esistenza in zona di una gastronomia take away, che consegna anche a domicilio e manda il giorno prima, per e-mail, il menu del giorno dopo, così si può ordinare per tempo.
Avendo in azienda un locale attrezzato (anche) per mangiare, da prima di Natale sino a venerdì 31.01.2014 ho ordinato il mio pasto a questa gastronomia, e ne sono rimasta assai soddisfatta: piatti sempre diversi, cucinati benissimo e consegnati, ancora caldi, in contenitori adatti per il microonde.
Lunedì ha riaperto la "vecchia" mensa, mi avevano detto che c'era sì una nuova gestione e (finalmente!) un nuovo cuoco, ma lo stesso importo per i clienti storici.
E infatti: solito cibo orrendo e aumento del 30% del prezzo, che prima era pari a quello del take away.
Ora, mangiare peggio per spendere di più non mi va bene, quindi son tornata sui miei passi e ho ripreso a ordinare alla gastronomia.

Il menu di ieri:
risotto con funghi e salsiccia
pennette al pesto e gamberetti
scaloppine al limone
frittata agli spinaci
funghi trifolati
patate al forno

e quello di oggi:
ravioli al radicchio e grana          
penne al sugo e basilico
arrosto di lonza al latte
gateau di patate con prosciutto e mozzarella
zucchine trifolate
fagiolini in insalata

Io, di solito, prendo un primo e un contorno, e spendo 5 €.

4 commenti:

  1. da leccarsi i baffi sia per la scelta che per il prezzo

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata5 febbraio 2014 15:28

    E' una chiara legge di mercato: se una mensa chiude per un certo periodo, per ovvi motivi le persone si organizzano altrimenti, quando questa riapre, se il cibo è peggiorato ma i prezzi sono aumentati, le persone continuano a organizzarsi altrimenti, soprattutto se si sono trovati bene. Magari avrebberopotuto, almeno per un primo periodo, non aumentare i prezzi rispetto a prima.
    Evidentemente è una chiara legge di mercato solo per alcuni. Ma che poi non si lamentino se tante aziende ditte ecc. falliscono. Già c'è crisi, ma sicuramente non ci si può improvvisare imprenditori.

    RispondiElimina
  3. @Ruben: il gateau era fantastico, fatto con le patate e non le bustine del purè
    @Impiegata: c'è gente che improvvisa tutto, sperando sempre che gli vada bene, nonostante il buon senso suggerisca di no
    @Locomotiva: sissì

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.