lunedì 17 febbraio 2014

Que sera, sera...

Renzi si è preso prima il Pd e poi il governo: ancora una volta, salvo sorprese clamorose, a Palazzo Chigi siederà qualcuno che non è reale espressione del voto popolare, con buona pace di chi pensa che le elezioni non siano state ormai svuotate di qualsiasi significato. Il “nuovo” che avanza si comporta in maniera davvero molto simile al “vecchio”.
Nell’ombra, però – Renzi dovrebbe saperlo. Forse lo sa, ma l’”ambizione smisurata” è stata più forte di qualsiasi tattica politica, evidentemente – ci sono anche i nemici interni. Quelli che hanno sostenuto Matteo per impallinarlo e bruciarlo una volta per tutte. Sarebbe solo l’ennesimo leader Pd che subisce questa sorte: la cosa non sorprenderebbe affatto. Anche altri gongolano. Berlusconi, per esempio, che guida la consultazione di Forza Italia, e Grillo, che uscirà ulteriormente rafforzato da un’eventuale nuova larga intesa: i numeri al Senato, Renzi da solo, non li ha. 
(Fonte: Polisblog)

Modalità spetegules ON
È la seconda volta in tre giorni che Matteo Renzi si aggira per i palazzi del potere - Quirinale, Palazzo Chigi e Nazareno - a bordo di una Smart.
[...]
la faccenda della Smart si carica di senso: è leggera, veloce e un po’ prepotente; è giovane, poi, costosa e non italiana. La Smart è «fichetta» [...] insomma, è molto Renzi.
Modalità spetegules OFF


e poi anche queste, che mi paiono sintetizzare perfettamente il personaggio:

12 commenti:

  1. e la Smart, soprattutto, non è l'auto fighetta per eccellenza, la 500 della FIAT/FCA.

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata17 febbraio 2014 08:33

    Per commentare mi rifaccio ad una notizia "ultima ora" su Lercio.it (noto blog di satira):
    Renzi pagherà gli alimenti a Veronica Lario
    http://www.lercio.it/renzi-paghera-gli-alimenti-veronica-lario/

    E' sufficiente per far capire cosa penso di Renzi?

    RispondiElimina
  3. Lo sanno anche i bambini che i "leader" del PD non hanno nessun nemico fuori dal PD. Quindi Renzi non si deve certo guardare da Berlusconi ma dagli "amici".

    RispondiElimina
  4. A me pare che il PD continui a far di tutto per perdere... Se continua così non si può poi lamentare che alle prossime elezioni vinceranno Grillo e Berlusconi

    RispondiElimina
  5. ieri in Liguria ci sono state le primarie del Pd per scegliere il segretario regioanale... mi sembra che abbiamo partecipato 20mila persone, i numeri parlano chiaro questi fanno i padroni con spiccioli di voti

    RispondiElimina
  6. aahahahahahaha l' ultima è fortissima!
    Gianni Cuperlo disse a suo tempo
    "A Renzi va riconosciuta una coerenza: ha sempre detto che sarebbe andato al governo solo dopo le elezioni""
    E' coerente, perché continua a dirlo! :O

    RispondiElimina
  7. Non ho nemmeno la forza di incazzarmi... e questo mi fa tremendamente incazzare.. Claudia

    RispondiElimina
  8. A me non dispiaceva ma adesso non so cosa pensare.

    RispondiElimina
  9. Vuoi mettere che andrà a presiedere per 6 mesi il Parlamento Europeo (semestre Italiano), non poteva farsi scappare un simile palcoscenico, spero che i suoi lo impallinino in fretta, non sopporto più la sua faccia nei tg.
    Buona settimana Dalle ;-))

    RispondiElimina
  10. Renzi doveva aspettare la riforma elettorale, ma mi sa che al solito la riforma risulta una mission impossible. Speriamo non si ferisca troppo. Bella quelle su la ruota della fortuna, :-)
    Elisa

    RispondiElimina
  11. @Locomotiva: a me la Smart sembra molto più fighetta della 500
    @Impiegata: non conoscevo il sito, grazie per il link
    @Lorenzo: Renzi lo imparerà a sue spese
    @Giulio: direi più il silvio che Grillo
    @Ernest: quando ci saranno le elezioni, sarà una strage per il PD
    @Daniele: il silvio gli ha insegnato bene
    @Claudia: ho lo stesso tuo problema, purtroppo
    @Pyperita: non mi è mai piaciuto, troppa aria fritta condita da oh-come-sono-bravo
    @Redcats: porellissimi
    @Tina: impallinato mi sa di sicuro, tutto sta a vedere quando
    @Sportello: io spero che si ferisca a sufficienza da sparire dal radar della politica italiana

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.