mercoledì 5 marzo 2014

Ecchecazzpita!

Se un tizio riceve una e-mail che dice:

Buon pomeriggio,
gli accordi relativi al ritiro della merce XYZ dovranno essere presi con la Sig.ra D., che ci legge in copia. (tel.02-xxxxxxxx)


e poi, ancora una volta (e son tre!), il tizio manda il corriere a caricare senza aver prima preso accordi con la Sig.ra D., che succede?
Succede che la Sig.ra D., stufa di farsi incasinare dal suddetto tizio il lavoro suo e dei suoi colleghi del magazzino, gli scrive che:

Si è presentato poco fa un corriere per ritirare a nome Vostro.
Non è stato effettuato il carico in quanto: 
1) non abbiamo ricevuto da Voi nessuna comunicazione al riguardo 
2) la merce non è pronta perché necessitiamo di minimo un giorno lavorativo (meglio due) di preavviso per poterla preparare.

Ed è inutile che il tizio telefoni lamentandosi di quanto accaduto e pretendendo di aver ragione: ha sbagliato e paga (il viaggio a vuoto del corriere).

Non bastasse, sempre lo stesso tizio, nonostante la Sig.ra D. gli abbia mandato gli orari del magazzino, ri-manda il corriere senza avvisarlo di presentarsi entro una cert'ora, il corriere ri-torna vuoto, in quanto è arrivato troppo tardi per essere caricato.
Quindi, altro sbaglio, altro pagamento (il secondo viaggio a vuoto).
 


6 commenti:

  1. Questa gente che non rispetta il lavoro altrui va giustamente punita!

    RispondiElimina
  2. Secondo me si tratta di menefreghismo oppure non sanno semplicemente leggere. Eccomi ritornato.

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata5 marzo 2014 13:11

    Certa gente è incommentabile.

    RispondiElimina
  4. Sei sicura che il tizio non sia affetto da afasia di comprensione?

    Ovvero, legge ma non capisce una cippa di quello che legge.

    PS
    Hai visto che zoccolata ai portafogli delle 2 industrie farmaceutiche per la storia dei farmaci equivalenti?

    Buona giornata Dalle ;-))

    RispondiElimina
  5. @Giulio: sì, ed un piacere farlo
    @Ruben: uè, ti davo per disperso, bentornato! trattasi di menefreghismo allo stato puro
    @Impiegata: ma punibile, appena si può
    @Tina: no, non è che non capisce, se ne frega e fa quel che gli pare; visto della multa a Roche e Novartis, ne farò, a breve, un post

    RispondiElimina
  6. siamo pieni di questa gente! Dire che bisognerebbe fare sempre così farli pagare

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.