mercoledì 26 marzo 2014

I nuovi schiavi

Il 23 luglio 2013 un accordo tra Cgil-Cisl-Uil, Comune di Milano ed Expo 2015 S.p.A. prevedeva l’assunzione a termine di 800 lavoratori e lavoratrici e l’utilizzo di 18.500 volontari per Expo.
[...]
Eliminati l’obbligo di causalità e il periodo di pausa tra un rinnovo e l’altro.
[...]
un altro accordo tra la Camera di Commercio e il Politecnico di Milano prevedeva l’assunzione, sempre in vista di Expo 2015, di un  numero imprecisato di stagisti in cambio di 1 (uno) euro all’ora.
[...]
apprendistato: a favore di Expo se ne consentiva l’utilizzo per i giovani sino a 29 anni togliendo l’obbligo per le imprese di certificare l’attività di formazione svolta e di regolarizzarne almeno il 30%. In cambio il 90% dei contributi sociali diventa a carico dello Stato, un bel risparmio per le imprese.
[...]
Tutto ciò  è stato sempre sbandierato  come una grande opportunità occupazionale nella  crisi, un volano per favorire la crescita economica e l’occupazione.
(Fonte: il Fatto Quotidiano)

Mi pare evidente che gli accordi di Expo 2015 sono stati la prova generale per il Job Act che verrà.


7 commenti:

  1. Molte volte mi domando come siamo finiti così in basso...

    RispondiElimina
  2. Triste presente, tragico futuro..

    RispondiElimina
  3. W il salvatore della patria!
    Monti è un dilettante al confronto.

    RispondiElimina
  4. ImpiegataSclerata26 marzo 2014 20:50

    E magari debbano anche dire grazie di questo bel trattamento, immagino.

    RispondiElimina
  5. La Fornero comunque ha disincentivato a sua volta l'occupazione aumentando i contributi per il tempo determinato. Un disastro di legge che va completamente riformata.

    RispondiElimina
  6. Vorrei commentare ma mi è salito un nodo in gola.... Claudia

    RispondiElimina
  7. @Giulio: pure io, forse dipende dal fatto che tanti giovani non sanno, o meglio, non gli hanno insegnato a ragionare e a far valere i propri diritti; però non so se è del tutto vero che il problema sia questo, la mia generazione ha imparato da sola a difendersi e a pretendere il dovuto... mah...
    @Daniele: hai detto bene
    @Redcats: Monti io l'ho sempre considerato un'ameba, se non, peggio, un burattino in mano d'altri
    @Impiegata: ovvio che sì
    @Pyperita: ci fosse una cosa che la Fornero ha fatto con criterio, una! non c'è
    @Claudia: male, non va bene l'angoscia e/o la commozione, bisogna incazzarsi, la rabbia è un motore potentissimo

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.