lunedì 3 marzo 2014

Veri fulmini di guerra

Dicono che è partita la riforma del catasto.

Be', visto che ci ha messo 15 anni per arrivare in porto, chissà quanti ce ne vorrano perché diventi operativa, in quanto, al momento, mancano i decreti attuativi (traduzione: non hanno ancora deciso come, cosa, quanto e quando fare).

7 commenti:

  1. Non arriverà mai in porto: si arenerà prima. Si tratta di una nuova Concordia, ma il brutto è che di comandanti Schettino non ne ha uno solo, ma tanti.

    RispondiElimina
  2. Ormai non ci credo più nemmeno se la vedo...

    RispondiElimina
  3. ImpiegataSclerata3 marzo 2014 11:32

    Ma chissà quanti casini faranno in questi 15 anni! E questa è l'unica certezza che abbiamo, SEMPRE.
    Che gioia...

    RispondiElimina
  4. Quasi come la legge elettorale... :)

    RispondiElimina
  5. @Mersky: eh, sì, purtroppo sì
    @Giulio: concordo
    @Impiegata: è questo il problema, non che non fanno niente, ma che fanno casini
    @Pyperita: spannometricamente... sì
    @Redcats: puoi dormire tra due guanciali

    RispondiElimina
  6. ho come il sospetto che non succederà niente...

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.