giovedì 28 giugno 2012

Mai più senza!

Visito quasi tutti i giorni due siti (lolhome e lolpix) che pubblicano solo foto/disegni di cazzatelle e stupidari, nel senso divertente dei termini.
Ieri ho visto la foto (che metto in fondo) della Glowing Toilet Paper, cioè carta igienica che "brilla" al buio.
Ossignur, mi son detta, ci mancava anche questa... ma no, sarà un taroccamento con Photoshop, figurati se davvero qualcuno produce/vende/compra la carta igienica fosforescente.
Però, conoscendo l'infinita capacità di pirlaggine della mente umana, non ne ero proprio sicura.
Fatta una breve ricerca su Google, ho scoperto che esiste davvero e si può comprare su Amazon al modico (?) prezzo - attualmente scontato del 27% - di $ 10,99 (al rotolo, I suppose).
Nella descrizione articolo ho trovato la risposta alla domanda che mi era subito balenata nel cervello, cioè: usandola, le parti che ne vengono in contatto diventano fosforescenti?
Sì, perché c'è scritto "don't blow your nose...glow your nose", quindi se succede al naso, succede pure altrove.
Per non infierire, taccio tutto quello che, di conseguenza, ho pensato/immaginato/ridacchiato.


6 commenti:

  1. Al posto di questa carta igienica non potevi parlare di lavanda che è in piena fioritura e quindi profumatissima?

    RispondiElimina
  2. ImpiegataSclerata28 giugno 2012 10:26

    Così ad averla si evitano "incidenti" al buio?

    RispondiElimina
  3. Allucinante, davvero. Che poi, con quello che costa, non la si debba sprecare per soffiarsi il naso è anche giusto :-)

    RispondiElimina
  4. @Alberto:
    1) non ho visto in giro della lavanda
    2) se anche l'avessi vista, non si prestava a un post goliardico
    3) su, sorridi!
    @Pyperita: mi preghi di tacere o di infierire? :-)
    @Impiegata: l'idea pare sia quella
    @Ernest: oh, meno male che tu hai colto lo spirito della cosa!
    @Vitarosa: sissì ;-)

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.