venerdì 9 novembre 2012

Sempre più crisi

Mercoledì, in ufficio, ho ricevuto una telefonata da un hotel, di livello 3 o 4 stelle facente parte di una grande catena mondiale, che si offriva di ospitare nostri clienti/fornitori e/o meeting.
Telemarketing alberghiero, insomma.
Non solo è la prima volta che mi succede, ma la cosa mi ha molto stupita in quanto a Milano e dintorni, di solito, non è mai stato facile trovare posto in albergo, tranne che nei 5 stelle, ovviamente.
Ieri ha chiamato una tizia qualificandosi come azienda di regalistica alto livello, Mont Blanc, Cartier, Gucci et similia, pure questa per proporsi come fornitore.
E, anche qui, per questa tipologia di telemarketing è la prima volta.

La crisi morde sempre di più e, al contrario di quel che dice nonno Mario, non la vedo per niente bene nel prossimo anno e mica solo io: Istat, nel 2013 sarà ancora recessione.



7 commenti:

  1. ...a meno che non fosse una truffa!
    :O

    RispondiElimina
  2. Chissà cosa dice il mago Otelma.

    RispondiElimina
  3. Ma certo che nel 2013 sará ancora recessione e, se siamo fortunati, nel 2014 forse inizieremo ad alzare la testa... forse...

    RispondiElimina
  4. uh... sai che si suppone che pure io vada in pensione nel 2016...

    dopo 43 anni di lavoro !

    pazzesco !

    RispondiElimina
  5. La crisi è relativa ai provvedimenti, se continuano a dare giri di vite e aumento delle imposte, diventa normale che la gente, anche quella che se lo può permettere, cominci a non spendere per far fronte ai vari futuri balzelli, ma farlo capire a chi ha il paraocchi diventa difficile.

    Se solo guardassero a come ha reagito l'Argentina davanti all'FMI nel 2001...ma alla Teutonica non sorge il dubbio che sta scavandosi la fossa da sola?

    Ai nostri tecnici, non sorge il dubbio che ci siano anche le tesi di Keynes oltre a quelli della Bocconi?

    Buona giornata Dalle ;-))

    RispondiElimina
  6. @Daniele: no, in entrambi i casi sono loro a dare qualcosa che va pagato DOPO averlo ricevuto
    @Alberto: già, chissà...
    @DindoloM: parecchi forse
    @Pyperita: sì, mi è parsa molto adatta
    @Stefanover: si suppone, hai detto bene
    @Tina: i teutonici non hanno dubbi, mai! l'esempio dell'Argentina sarebbe da considerare ben bene, sì

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.